Essere changemakers: Elaisian e il futuro sostenibile

Aggiornamento: 10 dic 2021

Si sono dati appuntamento a Torino il 2 dicembre, i vincitori della sfida indetta dall’Agenzia Nazionale per i Giovani e Ashoka Italia.


Selezionati tra tantissimi progetti e altri innovatori, in totale 251 candidature, i migliori progetti ad alto impatto si sono radunati per una giornata di condivisione e premiazione.


Una generazione che decide di supportare la società su temi come socialità, lavoro, economia circolare, solidarietà, cercando anche di andare oltre i propri quartieri e città e abbracciando le tante realtà simili nel paese. Tra i candidati e vincitori,in qualità di Mentor, appare anche il nostro Giovanni Di Mambro che con Elaisian è da anni impegnato a sostenere la rivoluzione in campo agricolo, con un occhio alla sostenibilità ambientale delle aziende coinvolte.


Aziende premiate da Ashoka torino 2021
Giovanni di Mambro, premiazione

Grazie a questo approccio che supera la vendita ma supporta le aziende verso una maggiore sostenibilità è stato scelto per tra i mentor di quella che oggi viene definita Gen C: generazione changemakers. Una generazione che decide di mettersi in gioco per costituire una comunità di giovani promotori del cambiamento sociale.


E a Torino è successo proprio questo, ragazzi che portano idee diverse e si conoscono per condividere i frutti del proprio lavoro.


L’iniziativa fa sperare bene, perchè la qualità dei progetti è altissima, e se da una parte siamo contenti come Elaisian di aver vinto, siamo ancora più contenti come cittadini di vedere che c’è tanta fiducia e voglia di fare.





22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti